LA RESILIENZA DELL'ORSO BIANCO

foto_orso_bianco_01

 

Se fate pace con il passato e vi assumete la responsabilità della vostra vita, se vi ponete degli obiettivi e li perseguite, supererete le difficoltà. Percorrere una strada simile richiede coraggio e forza. Perciò sarà bene ogni tanto godersi una pausa e guardare ciò che avete raggiunto da soli o con l’aiuto di qualcun altro.
Vi siete guadagnati il diritto di godervi la vita!
Dal libro La Strategia dell’Orso Bianco di Moritz Huber, TEA.

In psicologia il concetto di «resilienza» si applica alle persone capaci di condurre una vita serena, nonostante i colpi del destino o un’infanzia difficile. Gli individui dotati di resilienza non crollano dinanzi a una crisi, ma ne escono arricchiti interiormente. Sono ottimisti e realistici assumono le proprie responsabilità, confidano nelle loro capacità e sanno cercare appoggio quando serve. Soprattutto: la resilienza si può imparare – anche da adulti.
Come fare è Moritz Huber a insegnarcelo grazie a questo libro, a metà tra favola e manuale, che racconta la storia del libraio Friedrich Spa’t, che invita i propri collaboratori a una giornata allo zoo.
La storia del piccolo orso bianco (liberamente ispirata all’orso Knut dello zoo di Berlino) che affronta con successo il suo difficile ingresso nel mondo, darà il via a una discussione tra i partecipanti della gita sulle possibilità di gestire le situazioni critiche, sia personali che lavorative, e dimostra come utilizzare una serie di strategie concrete per superare i periodi di crisi – e uscirne più forti.

 

 

Annunci

Informazioni su Rossella

Lavoro da tanti anni come logopedista. Per mia natura sono curiosa e ho tantissime passioni. Sono autrice, blogger e mi interesso di benessere olistico. Credo nel Sacro Femminino e in una nuova Società basata su questi princìpi.

Pubblicato il settembre 15, 2009, in Riflessioni con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Allora:diciamo che fino ad oggi,non so se per caratteristica innata o giocoforza ,sono stata un orso bianco…però alla fine anche un orso bianco avrebbe bisogno che la vita ………….ALMENO UNA VOLTA ………………gli tendesse la mano.
    Comunque complimenti per l’articolo e la bellissima foto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: