IL LABIRINTO DEL TEMPO

 Chi vive nella nostalgia del passato o nella speranza di un futuro migliore è condannato ad errare senza posa nei cunicoli del tempo. Costoro, votati alla sciagura, saranno irrimediabilmente attratti dal magnetismo della clessidra, presi nel vortice dell’incertezza e dell’isolamento.
Perchè quando si pensa troppo al passato o al futuro, ci si scorda di vivere il presente: si vive come se non si dovesse morire mai, e si muore senza mai aver vissuto.
L’unico modo di sfuggire al sortilegio è vivere il momento presente.

tratto da Il Labirinto del Tempo  di Maxence Fermine

Annunci

Informazioni su Rossella

Lavoro da tanti anni come logopedista. Per mia natura sono curiosa e ho tantissime passioni. Sono autrice, blogger e mi interesso di benessere olistico. Credo nel Sacro Femminino e in una nuova Società basata su questi princìpi.

Pubblicato il gennaio 7, 2010, in Riflessioni con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: