UN LIBRO SUGLI STRUMENTI COMPENSATIVI PER LA LINGUA INGLESE

Dopo il libro Insegnare l’Inglese ai Bambini Dislessici, Pamela Kvilekval (ed Enrico Rialti) offre un ulteriore aiuto ai ragazzi dislessici e agli insegnanti che si trovano a dover far fronte all’apprendimento della lingua inglese, nel libro: Dislessia – Strumenti Compensativi per la Lingua Inglese + CD.
 
 
Qui ne trovate un esempio.
 
Come scrivono gli stessi autori:
Abbiamo creato il materiale che trovate raccolto in questo libro partendo da alcuni presupposti tearici fondamentali per la didattica della lingua inglese a studenti con disturbo specifico di apprendimento (e non solo). potremo riassumerli in “didattica strutturata, metacognitiva e multisensoriale”. Strutturata perchè molti degli schemi, delle tabelle e delle mappe del libro sono una vera e propria guida step by step ai procedimenti logici alla base della lingua inglese. In appendice riportiamo le principali strutture sintattiche e un glossario che lo studente può ampliare e personalizzare, sia direttamente sul libro o, teoricamente all’infinito, dal Cd.
Annunci

Informazioni su Rossella

Lavoro da tanti anni come logopedista. Per mia natura sono curiosa e ho tantissime passioni. Sono autrice, blogger e mi interesso di benessere olistico. Credo nel Sacro Femminino e in una nuova Società basata su questi princìpi.

Pubblicato il maggio 18, 2010, in Dislessia: strumenti con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. vorrei ricevere informazioni per l’acquisto del libro sopra descritto.grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: