La Legge Dell'Attrazione e il Pensiero Positivo

 

 

Sto leggendo Chiedi e ti sarà dato sulla Legge di Attrazione…. Testo che consiglio vivamente a chi è già addentro al Pensiero Positivo o che vuole mettersi alla prova…

Chiunque abbia sentito parlare almeno qualche volta di Legge dell’Attrazione, sa che la manifestazione avviene tramite la visualizzazione accompagnata da emozioni. Sappiamo, inoltre, che per molte persone questo avviene inconsciamente la maggior parte delle volte. Visto che così tanti individui hanno una serie di questioni più o meno negative che affliggono le loro esistenze, questo dovrebbe servirci come un avvertimento per capire che i nostri pensieri/emozioni quotidiani, non sono così positivi e in linea con i nostri desideri. Quindi, per cambiare le nostre esistenze in meglio, è necessario cominciare ad acquisire un po’ più di controllo sulle nostre menti.

Fortunatamente non è così difficile da fare. La chiave dell’intero processo è quella di acquisire consapevolezza delle emozioni che proviamo in ogni momento della giornata. Ti senti bene o male? In definitiva è questo il metodo attraverso il quale è possibile calibrare i propri pensieri. Quando ti senti bene, prova a prendere nota delle tue sensazioni. Diventerai così consapevole del tipo di pensieri e di processi mentali che stai portando avanti e che ti fanno stare bene. Comunque, il nostro obiettivo è quello di cambiare le cose in meglio, quindi i pensieri che ci fanno stare bene sono esattamente quello che stiamo cercando, e possiamo metterli un attimo da parte. Allora comincia a concentrarti sui tuoi pensieri quando inizi a stare male. Quando ti senti infelice, triste, depresso, arrabbiato, impaurito… fai immediatamente un bilancio di tutto quello al quale stai pensando. Fai un passo indietro per un attimo e nota quali sono i tuoi pensieri in quel momento, ricordando che i pensieri sono la causa delle emozioni. Anche se nel mondo fisico sta accadendo qualcosa e tu stai reagendo a questo, ricorda che quella reazione comincia prima di tutto a livello mentale. Inizia a renderti conto di tutti i momenti in cui ti accorgi che ti stai lasciando sopraffare da pensieri negativi, e immediatamente sposta i tuoi pensieri verso qualcosa di più costruttivo e positivo.

Annunci

Informazioni su Rossella

Lavoro da tanti anni come logopedista. Per mia natura sono curiosa e ho tantissime passioni. Sono autrice, blogger e mi interesso di benessere olistico. Credo nel Sacro Femminino e in una nuova Società basata su questi princìpi.

Pubblicato il maggio 24, 2010, in Uncategorized con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Suggerisco, a proposito, di aggiungere a questo l’abitudine di fare i “Punti Positivi” suggeriti da Dennison: appoggiamo le mani sulla fronte, toccando con due dita in modo molto delicato (come se toccassimo le palpebre) le protuberanze tra le sopracciglia e l’attaccatura dei capelli, tenendo i punti per una ventina di secondi, o meglio finchè sentiamo che si sincronizzano le lievissime pulsazioni sotto le dita. E’ un buon modo per riattivare l’afflusso di sangue ai lobi frontali e accedere rapidamente alla lucidità di pensiero nei momenti in cui siamo presi dallo sconforto (tra l’altro è del tutto naturale mettersi una mano sulla fronte quando siamo disperati…).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: