LA DONNA FORTE E LA GRANDE MADRE

E’ appena uscito in Italia l’ultimo e attesissimo libro di Clarissa Pinkola Estés: Forte è la donna. Nell’intervista che l’autrice ha rilasciato a Leonetta Bentivoglio per Repubblica si legge:

In Forte è la Donna narro il mio primo incontro con lei. Sono cresciuta vicino al lago Michigan, e una volta, a cinque anni, mentre i miei genitori erano distratti, presi a correre verso l’ immensa distesa d’ acqua perché vidi che sulla sua superficie s’ innalzava una “bellissima signora”. Quell’ apparizione, che mi salvò miracolosamente dall’ annegamento, mi portò a toccare con mano il suo immenso potere. In tutta la mia vita, che adesso volge verso i settant’ anni, ho sperimentato spesso la straordinaria capacità di soccorrimento della Grande Madre. Noi camminiamo in due mondi: spirituale e terreno. L’ uno è energia vitale, l’ altro è il luogo in cui quella forza animatrice può manifestare la sua creatività. A volte il fango si sovrappone alla spiritualità, come emerge dalle caratteristiche di sopraffazionee intolleranza assunte dalle religioni. Ma è solo un diaframma interposto tra noi e la nostra facoltà di percepire quel nucleo spirituale.

…La Donna Selvaggia si basa, come la Madre Benedetta, su una vita creativa espansa e continua. Sono tante le persone svuotate da significati vitali a causa di un’ offesa inferta a quella realtà istintuale generatrice di forza umida, inseminante e libera, e riflessa in opere e in stili di vita ricchi di corpo e d’ anima.

Annunci

Pubblicato il giugno 29, 2011, in Riflessioni, Sapienza antica, Società con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: