LA MUSICA PER I PICCOLI E IL METODO GORDON

Presupposto fondamentale alla base della Music Learning Theory di Edwin Gordon è che i bambini possano apprendere la musica secondo analoghi processi di apprendimento del linguaggio.

I bambini ascoltano parlare gli adulti intorno a loro fin dalla nascita, assorbendo tutti i suoni articolati della lingua madre, anche senza comprenderne ancora il significato. Attraverso l’imitazione, presto iniziano a vocalizzare, nel periodo della così detta “lallazione”.


Col tempo, superato tale periodo, il piccolo farà i primi seri e intenzionali tentativi di imitazione delle parole, che, dapprima in modo non accurato, riuscirà poi a pronunciare correttamente, e, susseguentemente, riuscirà ad attribuire loro un significato e a utilizzarle in un contesto discorsivo attraverso frasi sempre più complesse. Allo stesso modo, se il bambino viene immerso nei suoni musicali della sua cultura di riferimento fin dalla nascita, se i genitori o gli insegnanti, o un adulto musicalmente competente, cantano per lui fin da quando è molto piccolo, con continuità, valorizzandone le risposte imitative e guidandolo alla emissione accurata dei suoni, allora il bambino riuscirà finalmente a cantare in modo intonato e ad avvicinarsi alla musica con comprensione, facendo sì che questa possa appartenere al proprio patrimonio espressivo e di comunicazione, con tutti quei benefici per lui che la musica porta con sé.

Di questo parla il libro L’apprendimento della musica nel bambino da 0 a 6 anni.

Un altro libro sull’argomento ripercorre i dieci anni dalla fondazione dell’AIGAM (Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale, l’unica ufficialmente riconosciuta dal prof. Gordon).

Il titolo del libro è Il bambino e la musica.

Con migliaia di bambini iscritti ai corsi organizzati in oltre 80 città, presso nidi, scuole dell’infanzia e istituti privati, la MLT ha segnato un’impronta indelebile nel panorama italiano dell’educazione musicale per la prima infanzia.

Questo libro raccoglie riflessioni, approfondimenti e testimonianze scritte da insegnanti qualificati AIGAM e da specialisti di discipline connesse.

Fra i temi affrontati:

  • lo spazio della musica, i tempi del dialogo: i fondamenti della MLT;
  • con il corpo si impara la musica: il ruolo del movimento nel processo educativo e la forza comunicativa della corporeità;
  • la scuola dei piccoli incontra la musica: l’importanza dell’ascolto e l’esperienza della MLT nell’asilo nido;
  • comincia la scuola, l’apprendimento continua: come impostare l’istruzione della musica secondo i principi e gli strumenti offerti dalla MLT per bambini in età scolare.

Completano il volume un saggio inedito di Edwin E. Gordon e uno di Andrea Apostoli, presidente e fondatore dell’AIGAM.

Inoltre interessanti sono i CD (3) dal titolo Ma che musica maestro (compreso quello per le mamme in dolce attesa), una selezione di brani tratti dal repertorio classico e jazz da ascoltare per lo sviluppo dell’attitudine musicale del bambino da 0 a 6 anni secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon

Il primo libro di questa serie destinato direttamente al bambino (da 0 a 6 anni) perché possa ascoltare i brani del CD allegato, osservare le illustrazioni e ascoltare i testi letti da un adulto.

Le tavole illustrate e i brevi testi evocativi di ciascun brano, forniranno un valido supporto per coinvolgerlo nell’ascolto e per permettergli di avvicinarsi agli strumenti musicali, imparando a riconoscerli dal suono e dalla forma.

Annunci

Pubblicato il febbraio 11, 2012, in CD Musica con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: