I PERICOLI DEI VACCINI

I rischi legati alle vaccinazioni sono tanti e li spiega bene e con coscienza il dottor Eugenio Serravalle nel suo libro Bambini Supervaccinati. Il dottor Seravalle è uno specialista che da quasi trenta anni visita bambini e cerca di curarli “in scienza e coscienza”. Per molti anni ha vaccinato i bimbi, convinto dell’utilità dell’immunizzazione di massa.

Ma nel corso della sua attività ha avuto modo di incontrare bimbi non vaccinati, rendendosi conto che aveva accettato senza riserve e riflessioni il concetto secondo cui i vaccini sono sempre efficaci e sicuri. Iniziando a vedere questa pratica con occhi diversi, ha cominciato a porsi domande sulle vaccinazioni, cercando risposte non conformiste o obbedienti a logiche di routine, studiando quanto disponibile nella letteratura scientifica internazionale, mettendo a confronto dati e ricerche cliniche.
Per approfondire vi consiglio di seguire il dottore nel suo blog, dove troverete tantissimi articoli molto interessanti.

E’ bene che ogni genitore si mantenga informato, visto che sono stati inseriti 3 nuovi vaccini facolativi, quello per lo pneumococco, quello per il meningococco e l’antivaricella.

Per chi decidesse di dissentire in molte Regioni è possibile, comunicandolo per iscritto. Anche laddove non sia previsto il dissenso, è comunque necessario comunicare e motivare la propria scelta.

Annunci

Pubblicato il novembre 24, 2012 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: